Domande Frequenti

Queste sono le domande più frequenti su DigitaliseSME.

Se non riesci a trovare la risposta alla tua domanda qui puoi  contattarci all’indirizzo info@digitalisesme.eu

Domande Generali

1. Quando incomincia il programma di matching e quand'é che i Digital Enablers iniziano a visitare le aziende all'estero?

Il programma di matching è già stato avviato. Le registrazioni vengono valutate ogni mese e qualsiasi scambio può iniziare non appena sia il Digital Enabler che l’Azienda hanno concordato di farlo e hanno finalizzato i dettagli.

2. Oltre a partecipare come Digital Enabler o come azienda, esiste un altro modo per connettersi con DigitaliseSME?

Oltre alle registrazioni come Digital Enabler o come aziende, qualsiasi organizzazione con esperienza nelle PMI e / o nel supportare la trasformazione digitale in un territorio, come gli hub dell’innovazione digitale, può diventare  un Ambasciatore di DigitaliseSME.

Gli Ambasciatori DigitaliseSME fungono da fonti di informazione e possono essere il primo punto di contatto per le aziende e i professionisti interessati a ricevere chiarimenti e risposte alle loro domande.

Se si desidera divenire un Ambasciatore di DigitaliseSME, contattaci all’indirizzo info@digitalisesme.eu

Domande Riguardanti la Registrazione

1. Cos'è esattamente la valutazione mensile fatta dal comitato di progetto?

Una volta al mese, il Punto di Contatto Nazionale valuta il profilo delle aziende che provengono da paesi di loro responsabilità e che si sono registrati dalla loro ultima valutazione per vedere se possono già proporre una corrispondenza con un Digital Enabler.

Una volta trovato un idoneo Digital Enabler, propongono il matching al Comitato di progetto, che una volta al mese, ogni mese, fa anche una valutazione per confermare i matching proposti.

Quelli confermati vengono poi portati avanti dal Punto di Contatto Nazionale competente, che organizza una chiamata tra l’Azienda e il Digital Enabler per confermare il loro interesse e finalizzare tutti i dettagli per far partire il matching vero e proprio.

2. Ho nuove informazioni rilevanti per la mia registrazione con DigitaliseSME, posso aggiornare il mio profilo registrato e, in tal caso, come posso farlo?

È possibile aggiornare la propria registrazione inviando una e-mail all’indirizzo info@digitalisesme.eu, indicando il proprio nome e il profilo dell’applicazione (Azienda o Digital Enabler) e spiegando quali nuove informazioni sono ora disponibili. Se si tratta solo di una piccola aggiunta (ad esempio una nuova lingua o un cambio di indirizzo), la aggiungeremo manualmente nel nostro database.

Se le nuove informazioni sono piuttosto significative (ad esempio, un bisogno completamente nuovo di digitalizzazione per un’azienda, una descrizione completamente rinnovata delle attività per un Digital Enabler), potremmo chiederti di registrarti di nuovo dopo aver cancellato il tuo profilo precedente.

3. Mi sono registrato da alcuni mesi, ma non mi è ancora stata proposta un match. Sono ancora idoneo o vuol dire che sono fuori dai potenziali candidati?

Dal momento in cui ti registri, sarai tenuto nel nostro database fino alla fine del progetto. Tuttavia, potresti non essere contattato fino a quando non avremo trovato un’azienda che corrisponde alle tue competenze o un Digital Enabler le cui abilità corrispondono alle tue esigenze.

Questo potrebbe essere un processo veloce, o potrebbe richiedere del tempo, poiché dipende molto dai profili registrati delle controparti con cui verresti abbinato.

4. Come posso cancellare la mia registrazione se desidero farlo?

Non cancelleremo automaticamente alcuna registrazione, ma se desideri cancellare la tua registrazione, puoi inviare una richiesta via e-mail all’indirizzo info@digitalisesme.eu e lo faremo per te, confermandotelo via e-mail una volta fatto.

Domande Relative ai Digital Enablers 

1. Il ruolo di Digital Enabler è paragonabile a un consulente strategico che aiuta l'azienda a creare un progetto ma non lo implementa?

Sì, questo sarebbe un buon modo per capire il ruolo di un Digital Enabler. Lui / lei ha il ruolo di un consulente di pianificazione, aiutando a pianificare tutti i dettagli necessari per realizzare il progetto di digitalizzazione, che l’azienda può quindi iniziare a implementare.

L’azienda può decidere di continuare a lavorare con la stessa persona per l’attuazione del progetto, ma tale accordo sarebbe solo tra le due parti e non sarebbe parte della collaborazione coperta da DigitaliseSME.

2. Perché un Digital Enabler non può essere un cittadino o un residente dello stesso paese in cui risiede la società a cui è abbinato?

Questa regola è stata specificatamente impostata dalla Commissione Europea nel bando che fornisce il finanziamento per DigitaliseSME.

La logica dietro tale regola è che l’UE non può finanziare programmi che potrebbero essere fatti anche a livello nazionale. Tutti i progetti e i programmi finanziati dall’UE devono fornire un valore aggiunto europeo. In questo caso, le aziende possono mettersi in contatto con esperti digitali provenienti da un altro contesto nazionale e un altro mercato, e questo può aiutare le due parti a diventare più aperte alle opportunità provenienti dall’estero.

Questa regola potrebbe essere soggetta a modifiche alla fine della fase pilota DigitaliseSME. Eventuali modifiche o aggiornamenti saranno pubblicati sul sito Web di DigitaliseSME.

3. Da chi dovrebbero i Digital Enabler ottenere le due lettere di referenze necessarie per finalizzare la registrazione e partecipare a un match?

I Digital Enablers dovrebbero ottenere le due lettere di riferimento dalle aziende che hanno aiutato a realizzare un progetto di digitalizzazione.

Non importa se lo hanno fatto come appaltatori esterni o dipendenti. Le lettere possono essere firmate da ex datori di lavoro o colleghi o da manager che hanno supervisionato il progetto.

4. Le referenze per il Digital Enabler relative a progetti precedenti devono essere sotto forma di lettere o altri formati, come le referenze su LinkedIn, sono accettabili?

Sfortunatamente solo le lettere sono accettabili. Il progetto necessita di documenti specifici, sotto forma di lettere, che testimonino le capacità e le abilità del Digital Enabler di impegnarsi in un progetto di digitalizzazione. Altri tipi di testimonianze non possono essere presi in considerazione.

5. Cosa costituisce una prova di indipendenza professionale per il Digital Enabler?

La prova di indipendenza professionale deve dimostrare che il Digital Enabler non è un azionista di una società che si trova nello stesso settore della società a cui lui viene associato per un matching.

Ad esempio, se lui / lei è abbinato a un’azienda specializzata nella stampa 3D, la persona non dovrebbe essere azionista di un’altra società che lavora nella stampa 3D, in quanto ciò creerebbe un conflitto di interessi.

La prova richiesta è una Dichiarazione d’Onore firmata dal Digital Enabler e attestante che non è un azionista di società in concorrenza con quella a cui è stato abbinato.

6. Quale prova delle proprie competenze linguistiche può portare il Digital Enabler?

Come prova delle sue competenze linguistiche, il Digital Enabler può portare certificati ufficiali o esempi di interazioni e impegni professionali per un periodo di almeno tre anni, anche se non necessariamente consecutivi, nella lingua che deve essere dimostrata.

Ad esempio, un Digital Enabler che vuole dimostrare le proprie competenze linguistiche per l’inglese, potrebbe farlo dimostrando di aver lavorato in un ambiente di lingua inglese per un anno e, alcuni anni dopo, ha collaborato con un’azienda per due anni utilizzando l’inglese come lingua di lavoro. Vivere in un paese di lingua inglese, come il Regno Unito, costituirebbe una prova ma non è strettamente necessario.

7. Che tipo di feedback il Digital Enabler deve fornire durante o dopo l'abbinamento?

Il Digital Enabler è tenuto a fornire tre rapporti al Punto di Contatto Nazionale incaricato del suo match.

Il primo dovrebbe descrivere l’analisi che definisce la sfida affrontata dall’azienda e per la quale richiedono l’implementazione di un progetto di digitalizzazione.

Il secondo dovrebbe descrivere la strategia proposta per implementare il progetto di digitalizzazione.

Il terzo dovrebbe fornire i termini di riferimento per le soluzioni tecnologiche necessarie, per le modifiche organizzative richieste e per la formazione necessaria per il personale dell’aziende per implementare il progetto digitale.

Si prega di notare che il Punto di Contatto Nazionale fornirà al Digital Enabler il formato predefinito per i reports una volta avviato il match.

8. Cosa succede se la soluzione proposta dal Digital Enabler richiede più di quattro settimane per essere finalizzata?

DigitaliseSME non coprirà eventuali onorari aggiuntivi o spese sostenute oltre le quattro settimane di abbinamento già coperte dal progetto.

L’onorario fisso per qualsiasi Digital Enabler, indipendentemente dal paese di origine, è di 8.000 € per un mese di lavoro nell’abbinamento con un’azienda. In nessun caso verranno forniti finanziamenti aggiuntivi.

Ciononostante, le due parti sono libere di continuare la loro relazione professionale oltre lo spazio offerto dal progetto, ma tale accordo sarebbe solo tra loro e non sarebbe parte della collaborazione coperta da DigitaliseSME.

Domande Relative alle Aziende

1. Cosa si intende per "necessità di un progetto di digitalizzazione" che un'azienda deve avere per partecipare a un matching?

progetto comprende il concetto di digitalizzazione come trasformazione digitale o ottimizzazione digitale. Trasformazione digitale significa l’introduzione di nuovi elementi digitali che cambiano il modo in cui funziona l’azienda o ciò che fornisce. Mediante l’ottimizzazione digitale, comprendiamo il miglioramento dei processi esistenti attraverso la tecnologia digitale.

Con “digitale” ci riferiamo all’uso di una tecnologia che genera, memorizza e elabora dati elettronici.

Cerchiamo progetti che comportino un cambiamento fondamentale nel business quotidiano dell’organizzazione, sia esso a livello gestionale, organizzativo o produttivo.

2. Ho già avviato un progetto digitale e avrei bisogno del supporto di un esperto esterno per completarlo. Posso registrarmi con DigitaliseSME per questo?

No, il supporto fornito dal Digital Enabler deve riguardare un nuovo progetto di digitalizzazione che richiede una consulenza strategica e di pianificazione. Il Digital Enabler non lavorerà su un progetto che è già stato avviato e che richiede l’implemmentazione. Inoltre, non codificherà, non installerà programmi o riparerà dispositivi o software e non elaborerà alcun dato.

3. Quali sono gli standard per vitto e alloggio che dovrei fornire al Digital enabler che viene a visitare la mia azienda?

Mentre lasciamo che siano l’azienda e il Digital Enabler a finalizzare i dettagli del vitto e dell’alloggio che verranno forniti, si prega di notare che le soluzioni proposte dovrebbero soddisfare standard minimi che consentano il normale stile di vita di una persona che è già un professionista con esperienza nel suo settore.

Quindi soluzioni come stanze condivise, ostelli o altri alloggi simili che sarebbero più comunemente destinati a studenti e / o giovani professionisti dovrebbero essere evitati.

Contact

European Entrepreneurs CEA-PME

Avenue de la Renaissance 1, B - 1000 Brussels

info@digitalisesme.eu

 

Useful Information

Legal

The Pilot Project DigitaliseSME is co-financed by DG CONNECT of the European Commission, on proposal of the European Parliament.

The content of this website reflects only the authors' views, i.e. that of the partners of the project <DigitaliseSME>. The European Commission is not responsible for any use that may be made of the information it contains.